[vc_row full_width=””][vc_column width=”1/1″][vc_column_text]La pasta al forno fa parte della cucina italiana tradizionale, lasagne, vincisgrassi, cannelloni, medaglioni, sono innumerevoli le paste che usiamo da mettere al forno con risultati più che eccellenti. Per pasta al forno possiamo anche intendere gli avanzi di pasta, messi al forno con un po’ di besciamella. Ne sono un chiaro esempio le tagliatelle ripassate al forno o le penne.

In questo articolo prenderemo però in considerazione come fare la classica pasta al forno: le lasagne.

Con le lasagne si mette daccordo sempre tutti, a chi non piacciono?

Quando ero piccolo mia nonna le faceva sempre di domenica, quindi quando c’erano in tavola le lasagne era sempre festa.

Fare le lasagne al forno non è difficile. Ora ti spiegherò come farle.

Il Procedimento per Fare le Lasagne al Forno

Compra un’ottima sfoglia della misura della tua teglia. In genere per fare una teglia per 4 persone avrai bisogno di almeno 4 fogli di pasta (ma io te ne consiglio 5 così la lasagna viene più alta).

Ora metti a bollire una pentola con abbondante acqua salata.

Una volta che l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione inserisci una sfoglia alla volta. Fai cuocere la pasta sfoglia per ¾ minuti, poi scolala e stendila sopra un panno umido lungo almeno quanto la vostra sfoglia e coprila con un altro panno umido. Ripeti il procedimento per il numero di sfoglie che hai acquistato, ricordando di coprire le sfoglie precedenti con panni umidi.

Una volta che avrai cotto tutte le sfoglie e che queste si saranno un po asciugate grazie ai panni che abbiamo applicato, possiamo iniziare a preparare le nostre lasagne.

Sugo al Ragù e Besciamella

Con le nostre sfoglie pronte possiamo passare al sugo che abbiamo preparato precedentemente (se non sai come fare il ragù ne ho parlato nell’ultimo articolo) iniziamo a creare la nostra lasagna!

La prima cosa da fare è mischiare la besciamella (meglio farla da sé) con il nostro ragù.

Ora dobbiamo spalmare la nostra teglia con del burro evitando di utilizzare la carta da forno, quindi inseriamo la nostra prima sfoglia nella teglia.

Con un mestolo non troppo pieno “spalmiamo” il ragù amalgamato con la besciamella su tutta la superficie della sfoglia facendo particolare attenzione a coprire bene tutti gli angoli e spruzzando un pizzico di Parmigiano Reggiano. Ora inseriamo la sfoglia successiva e ripetiamo il procedimento per tutte le restanti sfoglie. Quando nell’ultima sfoglia hai messo il ragù e il Parmigiano andiamo a inserire un po’ di besciamella (facendo attenzione a non esagerare) per dare consistenza al sapore.

Cottura in forno

La nostra lasagna andrà cotta in forno già caldo a 180° per 45 minuti. Tuttavia ti consiglio di fare attenzione dopo circa mezz’ora: se vedi che si sta cuocendo troppo, sarebbe meglio coprirla con della carta argentata.

La lasagna è pronta per essere gustata in famiglia, l’ultimo consiglio che voglio darti è di farla riposare per una decina di minuti prima di mangiarla per evitare di ustionarsi.

Buon Appetito

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Leave a Reply